NOVITA’ CREDITO D’IMPOSTA 4.0

05 - 08 - 2022

A seguito delle novità introdotte dal Decreto Aiuti a partire dal 1° luglio 2022, il credito di imposta è aumentato nella misura del:

  • per le piccole imprese, dal 50% al 70% delle spese ammissibili, nel limite massimo annuale di 300.000 euro;
  • per le medie imprese, dal 40% al 50%, nel limite massimo annuale di 250.000 euro.
    Per i progetti di formazione avviati successivamente al 18 maggio 2022, che non soddisfino le condizioni previste dal suddetto decreto ministeriale 1° luglio 2022, le misure del credito d’imposta sono diminuite al:
  • 40% delle spese ammissibili, nel limite massimo annuale di 300.000 per le piccole imprese;
  • 35% delle spese ammissibili, nel limite massimo annuale di 250.000 euro, per le medie imprese.
    La misura del credito d’imposta è aumentata per tutte le imprese, fermo restando i limiti massimi annuali, al 60% nel caso in cui i destinatari della formazione ammissibile rientrino nelle categorie dei lavoratori dipendenti svantaggiati o molto svantaggiati, come definite dal decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali del 17 ottobre 2017.
    Fonte: Ipsoa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai bisogno di aiuto?

Lasciati aiutare! Chiama ora al numero: (+39) 051-333788

federica.terzi@studioterzi.eu

Lun-Ven: 08,00 - 17,00

Iscriviti alla newsletter

    Ho letto e compreso la Privacy Policy