FISCALITA’ DEL TFM

12 - 01 - 2021

La determinazione delle quote di accantonamento del trattamento di fine mandato degli amministratori segue le disposizioni che regolano il rapporto tra amministratori e società e non quelle relative ai lavoratori dipendenti. La disciplina fiscale per la società erogante dispone che le quote accantonate al fondo per l’indennità di fine rapporto siano deducibili in ciascun esercizio per la quota maturata (e senza alcun limite); in sostanza, il legislatore ha sancito che si debba seguire, per la deducibilità, il principio di competenza (C.T.R.Lombardia, sentenza n. 3232/2020).

Fonte: Il Sole 24 Ore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai bisogno di aiuto?

Lasciati aiutare! Chiama ora al numero: (+39) 051-333788

federica.terzi@studioterzi.eu

Lun-Ven: 08,00 - 17,00

Iscriviti alla newsletter

    Ho letto e compreso la Privacy Policy