FATTURE ELETTRONICHE PER COMPENSARE CREDITI E DEBITI COMMERCIALI

18 - 01 - 2021

La legge di Bilancio 2021 (art. 1, c. 227, L. 178/2020) pone a carico dell’Agenzia delle Entrate l’onere di fornire un servizio ai soggetti che emettono e ricevono fatture elettroniche e che consiste nella compensazione dei debiti e crediti commerciali, definito “baratto
finanziario”. • Ad esempio, se l’impresa Alfa ha emesso fatture nei confronti di Beta per 100 e ha ricevuto da Beta fatture per 70, il credito/debito reciproco per 70 viene estinto e Alfa rimane creditrice soltanto per 30. La norma, infatti, prevede che l’Agenzia metta a
disposizione dei contribuenti residenti nel territorio dello Stato una piattaforma telematica dedicata alla compensazione dei crediti e debiti derivanti da transazioni commerciali.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai bisogno di aiuto?

Lasciati aiutare! Chiama ora al numero: (+39) 051-333788

federica.terzi@studioterzi.eu

Lun-Ven: 08,00 - 17,00

Iscriviti alla newsletter

    Ho letto e compreso la Privacy Policy