AGGIORNAMENTO PIATTAFORMA DI CESSIONE CREDITI

14 - 06 - 2022

Il provvedimento 10.06.2021 dell’Agenzia delle Entrate, oltre a riformare il precedente provvedimento 3.02.2022, introduce un ulteriore obbligo nei confronti dei soggetti intervenuti nella cessione crediti derivanti da bonus edilizi e riferiti alle comunicazioni di opzione: fornitori e cessionari, per le opzioni inviate dal 1.05.2022, sono tenuti a comunicare preventivamente tramite la piattaforma cessione crediti la scelta irrevocabile di fruizione in compensazione, con riferimento a ciascuna rata annuale. In particolare, la funzionalità della piattaforma per la cessione dei crediti che consente di comunicare l’opzione dalle banche ai clienti professionali classificati secondo le regole Consob sarà disponibile dal 15.07.2022. Dal 10.06.2022 sulla piattaforma inizia a essere visibile l’aggiornamento dei crediti classificati “tracciabili”, ossia quelli inseriti dal 1.05.2022, che recano apposito codice identificativo (c.d. bollino) consentendo di seguirne tutto il percorso; sono privi di bollino i crediti che la piattaforma definisce “non tracciabili”, trasferiti entro il 30.04.2022. All’interno dei gruppi di crediti fiscali tracciabili e non tracciabili sarà poi possibile verificare quanti sono i passaggi ancora a disposizione dei contribuenti, in base alle seguenti tipologie: o liberamente trasferibili (marcati come “cedibili più volte a chiunque”); o cedibili solo a soggetti qualificati (una o più volte); o cedibili una sola volta.


Fonte: IL Sole 24 Ore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai bisogno di aiuto?

Lasciati aiutare! Chiama ora al numero: (+39) 051-333788

federica.terzi@studioterzi.eu

Lun-Ven: 08,00 - 17,00

Iscriviti alla newsletter

    Ho letto e compreso la Privacy Policy