CASHBACK DAL 1°DICEMBRE

Cashback dal 1°dicembre

09 - 11 - 2020

Dal 1° dicembre parte , in via sperimentale , il cosiddetto cashback dopo che il Garante della privacy in data 14 ottobre 2020 ha fornito parere favorevole .  

La misura , introdotta dalla legge di Bilancio 2020 , prevede in sostanza un rimborso parziale di quanto  speso con strumenti di pagamento elettronici presso negozi o altri fornitori di servizi . Sono tuttavia  escluse dalle spese ammesse al rimborso quelle effettuate sul web e quelle riferite all’attività  professionale del soggetto .  

Per usufruire del cashback le operazioni in moneta elettronica dovranno essere almeno 50 a semestre  , 100 su base annuale e il rimborso sarà pari al 10% del totale delle spese effettuate fino ad un massimo  di 150 euro a semestre ( 300 euro in un anno , pari ad una spesa con strumenti elettronici massima  utilizzabile di euro 3.000 ) .  

Nel mese di dicembre , in via sperimentale, tale rimborso avverrà tramite la piattaforma AppIO o tramite  le piattaforme che saranno predisposte dai gestori dei servizi di pagamento. All’interno di tali  piattaforme l’utente dovrà registrare tutti gli strumenti di pagamento utilizzati per le operazioni e  dichiarare inoltre che le spese effettuate con tali strumenti di pagamento non sono relative alla sua  attività professionale.  

Al cashback ordinario si affiancherà il Super cashback , un superbonus di 3.000 euro destinato ai primi  100.000 utenti che raggiungeranno il maggior numero di transazioni .  

Il 1° gennaio partirà anche la lotteria degli scontrini il cui avvio era inizialmente previsto per il 1° luglio .  Si tratta sostanzialmente di un concorso a premi gratuito al quale possono partecipare tutti i cittadini  maggiorenni e residenti in Italia che acquistano beni e servizi pari o superiori ad 1 euro . Per ogni  acquisto effettuato , comunicando all’esercente il proprio codice lotteria scaricato dal portale lotteria  degli scontrini, verranno generati biglietti “virtuali” che consentono la partecipazione alla lotteria . Le 

estrazioni saranno annuali e mensili inoltre saranno distinte tra estrazioni ordinarie per chi paga in contanti ed estrazioni zero contanti per chi paga con moneta elettronica , in quest’ultimo caso si ha diritto a partecipare ad entrambe le estrazioni .  

Per ottenere il codice lotteria non è richiesta la registrazione al portale lotteria degli scontrini , basta  infatti inserire il proprio codice fiscale sul portale per avere il codice lotteria da esibire per ogni acquisto  all’esercente e partecipare a tutte le estrazioni . Sono esclusi dalla lotteria degli scontrini sia gli acquisti  online sia quelli effettuati nell’esercizio di attività d’impresa , arte o professione , così pure non 

partecipano alla lotteria degli scontrini gli acquisti per i quali il consumatore richieda all’esercente  l’acquisizione del proprio codice fiscale al fine di usufruire di detrazioni o deduzioni fiscali .  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai bisogno di aiuto?

Lasciati aiutare! Chiama ora al numero: (+39) 051-333788

federica.terzi@studioterzi.eu

Lun-Ven: 08,00 - 17,00

Iscriviti alla newsletter

    Ho letto e compreso la Privacy Policy