Acconto Iva

Acconto Iva

17 - 12 - 2020

Entro il 28.12.2020 dovrà essere effettuato il versamento dell’acconto dell’Iva dovuta per l’ultimo periodo fiscale dell’anno. Ai sensi dell’art. 2 D.L. 157/2020, possono rinviare i versamenti Iva in scadenza a dicembre, compreso quindi l’acconto:  o  i soggetti con sede nello stato, con ricavi/compensi non superiori a 50 milioni di euro nel periodo d’imposta precedente, che hanno subito una diminuzione di fatturato/corrispettivi di almeno il 33% a novembre 2020 rispetto a novembre 2019;  o i soggetti con sede nello Stato che hanno iniziato l’attività dopo il 30.11.2019;  o i soggetti con sede nello Stato che esercitano le attività economiche sospese ai sensi dell’art. 1 Dpcm 3.11.2020;  o i soggetti esercenti le attività dei servizi di ristorazione che hanno sede nelle zone rosse o arancioni;  o i soggetti operanti nei settori economici individuati nell’allegato 2 al D.L. 149/2020, ovvero esercenti attività alberghiera, di agenzia di viaggio o di tour operator, che hanno sede nelle zone rosse. 

  • I versamenti sospesi dovranno essere effettuati, senza sanzioni e interessi, in unica soluzione entro il 16.03.2021 oppure, a partire da tale data, in 4 rate mensili di pari importo. 

  Fonte: Italia Oggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai bisogno di aiuto?

Lasciati aiutare! Chiama ora al numero: (+39) 051-333788

federica.terzi@studioterzi.eu

Lun-Ven: 08,00 - 17,00

Iscriviti alla newsletter

    Ho letto e compreso la Privacy Policy